Crea sito

Obbligo/Libertà di seguire le cure

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Buonasera,mi chiamo X e ho 33 anni adesso attualmente mi trovo a ...

Dai 17 ai 20 sono stato in una comunità educativa per risse e problemi,durante la perizia e emerso 12 anni fa che non sono in grado di intendere e di volere e perciò in cura al centro di salute mentale di zona .

Mi e stata riconosciuta un invalidità con rinnovo ogni 2 anni dell patente causa invalidità "disturbo ossessivo compulsivo e ansia".

Sono stato per anni obbligato a prendere psicofarmaci.

Adesso e dal 2011 che non ho denunce mi sono sempre comportato bene e il mio sogno dato che mi sento meglio e staccare la spina con gli psichiatri.

Dal momento che 10 anni fa non sono stato in grado di intendere e di volere,sono stato obbligato a prendere farmaci e li prendo tutt'ora e ho un invalidità,dal momento che desidero non essere seguito e non prendere più niente sono libero di farlo a 33 anni?

Sono ben 11 anni che non ho denunce e mi sono sempre comportato bene

Solo il TSO , Trattamento Sanitario Obbligatorio, comporta l'obbligo delle cure, come dice il nome stesso. Di solito viene fatto in condizioni di emergenza e per breve durata. Veda ad esempio in questa pagina. In tutte le altre situazioni per qualsiasi atto medico è necessaria l'autorizzazione scritta della persona interessata. Cioè il Consenso Informato.
La sua diagnosi non comporta di solito un TSO.
E' bene che discuta la sua situazione con i medici che la seguono. Se ha dato a suo tempo una autorizzazione a essere curato, può revocarla ufficialmente e può comunicare di rifiutare di continuare le cure.
I curanti cercheranno, se non sono d'accordo, di convincerla, in vari modi, più o meno garbati, ma Lei non può essere obbligato a meno che non si ritrovi in una situazione da TSO, cioè essenzialmente una crisi comportamentale acuta, pericolosa per sè e per gli altri, (anche se non si dice più così...).

Anche i minori, sopra i 14 anni, possono essere curati solo con il loro accordo, oltre che dei genitori.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.