Crea sito

Bambino 22 mesi a volte con scarso contatto visivo

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Salve,sono la mamma di un bambino di 22 mesi, bambino in regola con le tappe dello sviluppo, ad oggi dice tante paroline, sfoglia i libri, indica, condivide con me giochi e figure... Unica cosa, dall'anno in poi, ho iniziato a notare una tendenza a nn guardare molto negli occhi e comunque per non molto tempo e, a volte, se impegnato in attività per lui interessanti, una tendenza a nn rispondere se chiamato o a rispondere a scoppio ritardato... Tutto qua, questa è l"unica caratteristica anomala che io e mio marito, ma in misura minore, notiamo in lui... Anche verso le persone estranee che magari vengono a casa, dà loro poca attenzione e se chiamato, a volte guarda, a volte no... Io sono diciamo del campo, so quali sono i criteri diagnostici di un eventuale spettro ed effettivamente nn li ritrovo in lui... Ripeto, ciò che mi preoccupa è solo questo scarso contatto visivo. Alcuni mi dicono che può essere carattere... Lei cosa ne pensa? So che può sembrare banale la mia richiesta ma a volte, da mamma e forse anche da esperta nel settore, si vedono cose che magari sono degne di attenzione o forse che nn lo sono... Da mamma si è in difficoltà più che da educatrice...
La ringrazio in anticipo
Saluti

Commenti

Il rischio degli esperti del settore e di vedere patologie anche dove non ci sono. Tanti più se sono esperti di malattie ( autismo?) e non dello sviluppo. Prendono per segni di malattie quelli che sono normali vicende dello sviluppo, che non va avanti diritto come un'autostrada, ma piuttosto con tante curve come una strada di campagna. Un bambino infatti non deve correre in fretta alla meta, ma conoscere il mondo intorno, e una strada secondaria è molto meglio che un'autostrada.
Se può dimentichi lo 'spettro' e legga se le interessa quello che ho scitto qua e là sull'argomento, da ultimo il libro che segnalo: la Bolla dell'Autismo. E magari lo faccia leggere ai colleghi, se è dell'ambiente.
Se vuole mi mandi dei filmati in cui si veda il bambino mentre fa le sue cose abituali, con i familiari, nel suo ambiente.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.