Crea sito

Ritardo motorio?

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Gentilissimo dottore mi rivolgo a lei nuovamente in quanto preoccupata perché la mia bimba di 17 mesi ancora non cammina da sola o meglio non ha una deambulazione che mi spinge a lasciarla sola...le dico che ha iniziato a camminare se così si può dire in ritardo circa un mese fa. Lei si sposta da sola nel box, si alza appoggiandosi a qualsiasi cosa, sale e scende le scale sempre per mano a qualcuno, si alza e si siede da sola sul gradino del camino. Portandola dalla pediatra mi dice che deve imparare a camminare perché non ha l'equilibrio sviluppato ma di aspettare, contatto un altro pediatra a pagamento mi dice la stessa cosa parlando più specificamente del concetto di propriocezione ma di aspettare 30 giorni esatti dopodiché contattare un neurologo! Io sono preoccupata ed in crisi perché non so se contattare subito un neurologo o aspettare, la mia piccola dice tantissime parole inoltre viene stimolata a camminare. Cosa debbo fare? Secondo la sua esperienza è preoccupante la situazione?

Commenti

La sua bimba è ancora nei limiti della norma. Ci sono bambini che cominciano a camminare da sè, senza appoggi, solo a 18 mesi o anche dopo, senza poi avere alcun particolare problema. A quanto scrive mi sembra sia ormai quasi pronta e per il resto sembra andare molto bene. Non metterei nessuna scadenza, lasci che faccia da sè, senza stimolarla a camminare per forza. A volte un eccesso di pressione a camminare può avere l'effetto contrario. Non la guardi più per un po', o meglio non badi al fatto se cammina o no, e fra un po' vedrà la sua bimba girare per casa autonomamente.
Il primo bimbo poi come è andato? Era anche lui intorno ai diciotto mesi, all'epoca.

Gentilissimo dottore mi scuso anticipatamente se non ho risposto subito ma per problemi di connessione e di lavoro non ho potuto, inoltre non riesco ad iscrivermi al sito. Con il primo bambino non ho avuto problemi ha iniziato verso 13 mesi ed a 15/16 camminava da solo anche se per un periodo ho utilizzato con lui le redinelle primi passi con la bambina mi è stato sconsigliato (non so se sia giusto o sbagliato) ma a differenza della sorella ha iniziato a parlare a 3 anni, come voi mi diceste ed anticipaste anni fa! Dimenticai di scriverle che la bimba non gattona nella classica maniera ma si siede e poggia le gambe a "w" non so se mi sono spiegata ed il pediatra mi ha sconsigliato vivamente di farla gattonare in questa posizione. Inoltre la visitò e mi disse che non riscontrava problemi particolari anche di natura tumorale addirittura! Mi risolvete il problema dell'iscrizione al blog? Grazie anticipatamente cordiali saluti.

Sono lieto per la buona evoluzione del fratello, che alla stessa età l'aveva preoccupata per altri motivi. Le direi di lasciare la bimba libera di muoversi come vuole, anche con le gambe a W, se è il suo modo. Redini o deambulatori o girelli non servono, anzi sono dannosi, come mettere un gesso a una gamba non rotta.... Se crede mi mandi qualche video della bimba, usando magari youtube.

Mi scrive: Gentilissimo dottore,... la mia piccola ad inizio mese ha iniziato a chiedermi di essere lasciata e quindi a camminare da sola, anche domenica tutto il giorno, lunedì l'ho portata dalla pediatra per tosse ,martedì ho lavorato 12 ore quindi sono rientrata alle 21 ed ho allattato e si è subito addormentata, mercoledì invece rientro alle15 ed è nuovamente peggiorata nel senso che ha paura di camminare da sola nel senso che cerca la mano o un appoggio altrimenti si ferma e piagnucola pur non essendo mai caduta! Cosa le è successo? Mi debbo preoccupare? Sono molto preoccupata. Grazie.

Ho visto anche il video con i primi passi autonomi della bimba. Congratulazioni! Ora un po' alla volta farà pratica e si perfezionerà. Ma di cosa ha paura? E' tutto normale. Cercate di stare tranquilli e non in così in ansia.

Gentilissimo dottore, un grazie per avermi tranquillizzata, ma riflettendo bene domenica la bimba è caduta, anche se una caduta banale mentre era con il papà...adesso le volevo chiedere consiglio su come comportarci, nel senso che cerca sempre un appoggio o la mano di qualcuno per iniziare a camminare, poi se non si accorge di niente cammina speditamente da sola per cui ora le chiedo dobbiamo "accontentarla" oppure ostacolarla? Le passerà la paura? Le allego un altro video...grazie nuovamente cordiali saluti

Ha visto che se ci si ripensa si scopre sempre un antefatto che dà senso ai comportamenti di un bambino. Quando c'è un incidente, piccolo o grande, chiunque ha bisogno di tempo per tornare al punto di prima. Quindi tranquilli, con l'esperienza, la bimba ritroverà sicurezza. Senza forzarla, altrimenti le si complicano le cose. I bambini vanno lasciati liberi, senza ostacoli inutili, già ce ne sono tanti nella realtà. Vanno posti limiti solo per la sicurezza, finchè non capiscono da soli, o per le regole che permettono la convivenza, Come i semafori che sono utili per regolare il traffico delle macchine, i 'no' sono utili per regolare il traffico delle persone, per così dire.
Calma e contare fino a cento prima di andare in ansia e prendere decisioni affrettate.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.