Crea sito

Proposta di costituire uno spazio per genitori e persone interessate

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Siamo tre mamme che attraverso questo blog si sono conosciute e messe in contatto, tra noi è nato uno scambio di storie e di opinioni interessante e costruttivo, un supporto spontaneo in cui ognuna ha messo a disposizione delle altre conoscenze ed esperienze con i propri figli intrappolati nella rete dell'Autismo.
Così è nata l'idea di creare un primo spazio di discussione virtuale dove supportare sia i genitori in difficoltà e di coordinarsi tra le persone interessate a dare una mano per portare avanti le finalità della petizione e organizzare qualcosa che possa promuovere il libro e il pensiero contro l'attuale approccio alle difficoltà evolutive dei bambini.
Gli obiettivi sono molti come quelli di una creazione di un sito, la promozione sui social, la creazione di eventi come dibattiti, presentazione del libro "La Bolla dell'Autismo", collaborazione con istituti o associazioni varie, collaborazione con professionisti.
Chiunque può portare il suo contributo mettendo a disposizione le proprie conoscenze e competenze per questa causa, non sarà facile ma unendo le forze risulterà più semplice.

Per aderire al gruppo è necessario avere l'applicazione Telegram (scaricabile gratuitamente), cercare il nome del gruppo: GIADE (acronimo di Gruppo Informazione Alternativa per le Difficoltà Evolutive) e chiedere di entrare.
Ci auguriamo che sia un primo passo verso il cambiamento

Un caro saluto a tutti
Sara, Raffaella e Dina

Commenti

Salve , sono interessata a questo gruppo . Ho scaricato telegram ma non riesco a trovarlo. Se potete inserirmi in un altro modo ve ne sarei grata

Ciao Demetra se hai telegram dovresti trovarci con questo link https://t.me/joinchat/Q3_arB1NzN50A0OQhvEsew
Il gruppo si chiama GIADE
Se hai ancora difficoltà manda una e-mail al dottor Benedetti che ti metterà in contatto con me
Saluti

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.