27 mesi non parla, guarda di lato

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

salve sono la mamma di una bimbo di 27 mesi che fino ad adesso non parla,,,, ogni tanto dice mamma e papà e poi da da da e più nulla ... la cosa che mi preoccupa maggiormente è che alcune volte cammina vicino al divano guardando di lato e non guarda dove va....poi quando lo chiamo non sempre si gira specialmente se hai il cellulare in mano o guarda la tv.... da un paio di giorni mentre cammina si tocca l orecchio o la testa in ripetutamente poi se vede qualcosa che gli piace sfarfalla con le mani.... insomma tutte queste cose mi preoccupano tantissimi e di conseguenza ho iniziato a leggere su internet e tutto quello che ho descritti porta al autismo , non nego che la cosa mi ha sconvolto non vivo più piango sempre xké ho paura che li mio bimbo sia autistico.... lui è uno bimbo dolcissimo ama stare in braccio ci abbraccia esegue piccoli ordini come spegni la luce prendi il biberon gioca insieme a noi e con gli altri bimbi .non si isola sono distrutta.... La mia domanda è questa: secondo lei dobbiamo far vedere nostro figlio? aspetto una sua risposta... la ringrazio antipaticamente

Commenti

QUESTIONARIO SULLO SVILUPPO PSICOMOTORIO SIMBOLICO LINGUISTICO E RELAZIONALE
composizione familiare; papà è mamma,età dei componenti; papà 40 anni mamma 52 cittadini italiani,
Età del bambino 27 mesi data di nascita 26/02/2019
problemi in gravidanza; diabete gestazionale
NASCITA; a che settimana; 38+1 parto(naturale, cesarei eventuali motivi, difficolta) cesarei x" maculopatia alla nascita
peso;3320c curve di accrescimento ( metteva 1 kg al mese) induce di APGAR;1"8 ;5"9.,,,,. durata del ricovero in ospedale 5 giorni perché il bambino aveva la glicemia bassa,,,,,
Primi mesi; allattamento artificiale ogni 3ore,,,... inizio pappine minestrone ecc inizio svezzamento a 7 mesi...... Ritmo sonno sveglia nei primi mesi; x 5 mesi ha avuto le coliche quindi dormiva poco....
Persone che lo accudivano; la mamma io non lavoro sono casalinga,

Epoca successiva; alimentazione pasta solo quella che piace a lui, non vuole assaggiare nulla di nuovo e omogenizzati carne fresca no ne mangia ma in compenso mangia ogni tipo di frutta,
Sonno;dorme più di 8 ore nel suo lettino, però si addormenta nel lettone ,alcune volte la notte si sveglia lo metto nel lettone con me è si riaddormenta e poi li metti nel suo letto.

Abitudini; il Ciuccio non lo prende più da un bel po, beve il latte nel biberon gliel'ho do io , lui lo beve da solo alcune volte, x mangiare lo imbocco io ancora non mangia da solo, Orsacchiotti lo tiene in mano però poi li lascia non è mai stato attaccato a nessun oggetto,.

TEMPO VIDEO; guarda i video x una mezzora, televisione, telefonino è tablet;  la tv è sempre accesa, il telefonino lo vuole sempre durante la giornata , in maniera alternativa può passare 3 ore a guardarlo nel arco della giornata, il tablet non gli interessa più di tanto

SVILUPPO PSICOMOTORIO; dopo i primi mesi da sveglio lo mettevi nel lettino con il carillon che girava e tante volte nel box e in seguito nel tappeto,
seduto da solo a 7 mesi, primi spostamento vitello e poi gattonando nel tappeto:
Primi passi da solo; a 17 mesi" Capacità motorie attuali; cammina , corre sale sul divano, alcune volte corre sulle punte dei piedi,pipì è popò nel pannolino

SVILUPPO RELAZIONALE;nel primo anno di vita; primi sorrisi 3 mesi se non prima non ricordo bene, segue con lo sguardo quando si gioca a palla,x comunicare e richiamare l attenzione mi prende x mano e mi porta dove vuole qualcosa; alza le braccia x essere preso in braccio, alcune volte indica altre si limita ad alzare il braccio e la mano in direzione dell oggetto, facile al pianto quando non ottiene cio che vuole, però si  consola presto, ama essere coccolato è abbracciato, di fronte a persone nuove non ha paura o pianto.

Modalita di accudimento; io sono una persona molto ansiosa è appeensiva, Figure principali a cui è attaccato il bambino; i genitori; è abituato a vedere zii e cugini ed e molto affettuoso con loro,
Reazione al distacco dai genitori; a volte piange anche se quando lo ho lasciato all,asilo il primo giorno non ha pianto x nulla,
CONDIVISIONI;alcune volte vuole giocare con noi con la macchinina, non cerca l attenzione degli altri,
SVILUPPO LINGUISTICO; dice solo mamma è papa poi da da da, però sporadicamente, lallazione, prime parole verso gli 8 mesi, due parole insieme; no.....uso del no e del si(no, ma con la testa sì. NdR) capacità di dialogo( no)senza parole(si)

Uso dei giochi e degli oggetti; gioca con tutti i giocattoli , prima girava le ruote delle macchine  adesso non più.  Ci gioca nel giusto modo anche se alcune volte si sdraia a terra,gioco imitativo; alcune volte si porta il telefono al orecchio, imita il padre se si butta sui cuscini lui lo fa pure,suona la pianola quando gli viene chiesto,
Disegno spontaneo; scarabocchio, ancora non sa fare le costruzioni tira tutto x aria,

COMPRENSION DELLE  COSE:alcune volte ho l impressione che non capisca xké se gli dico vuoi questo non fa si, o no, con la testa, ma allontana l oggetto se non lo vuole,pero se gli chiedo di spegnere o accendere la luce o di prendere il cappello lo fa,X comunicare i. Suoi bisogni o desideri vuole essere preso in braccio e mai fai capire cio che vuole,
UMORE;allegro sorridente e alcune volte triste,
COMPORTANENTO; iperattivo a casa vuole sempre correre, fuori pero ascolta e da la manina però vuole decidere lui dove andare se viene contrariati si arrabbiata comincia a tirare i capelli e cerca di darmi morsi comincia a fare i capricci;a delle fissazioni tipo: guardare di lato il muro di una recensione o fare avanti è indietro alcune volte picchiettare con gli indici delle mani , poi si tocca l orecchio o la testa e queste cose mi fanno preoccupare ,

Scolarizzazione ; va da poche settimane nella ludoteca dove ci sono bambini un po' più grandi di lui, ma il bambino si è ambientato da subito ci va x 4 ore al giorno;

ORGANIZZAZIONE FAMILIARE; il bambino passa tutta la giornata con me alcune volte andiamo a fare una passeggiata e poi torniamo a casa contro la sua volontà, a casa inizia a giocare con tutto i giochi che ha, non ha fissazioni x nessuno in particolare, ha una macchina telecomandata ma non ci vuole salire non capisco perche, vuole che ci saliamo io o suo padre e questa cosa non le nego che mi preoccupa ,

IO SONO MOLTO PERMISSIVA mio marito di meno
ORARI DI SONNO; il pomeriggio dorme 2 ore , altre volte rimane sveglio se la mattina si è alzato tardi,
CHI COMANDA; penso proprio il bambino;
TEMPO PASSATO DAVANTI LA TELEVISIONE; tanto visto che è sempre accesa;e lui si incantata quando c è la pubblicità, telefonino ; un paio d ore se i non gliel'ho do inizia a piangere, e tante volte non si gira se li chiamo. L anno scorso è morto mio suocero ma il bambino era piccolo non so se questa cosa abbia influito,Non abbiamo mai fatto ( udito, vista eeg,rmm

Vi direi intanto di spegnere subito la televisione e ridurre drasticamente l'uso del telefonino fino a toglierlo del tutto. L'uso degli schermi nei primissimi anni è connesso a forme di ritardo e atipia dello sviluppo che qualcuno chiama 'pseudoautismo', per la somiglianza al quadro tipico del cosiddetto autismo. Veda lapagina relativa. Anche il passare tutto il giorno soli mamma e bambino, in questo periodo di lockdown, può aver contribuito a una situazione non favorevole per lo sviluppo. Utile quindi introdurre altre persone per aiuto a stare col bambino, e vediamo come va in ludoteca.
Sfarfallare, correre, guardare di lato ecc sono attività che vengono chiamate 'stereotipie motorie' (e sensoriali, e immaginative), e non sono un segno di autismo, come si pensava fino a poco tempo fa, perchè molti bambini le hanno, senza avere disturbi di sviluppo.
Legga per favore la pagina 'guardami giocare' per trovare spunti su come stare col bambino. Eviti invece di chiamarlo inutilmente o stimolarlo , chiedergli cose, ecc, perchè può irritare i bambini e farli chiudere ulteriormente. Invece risponda alle sue richieste, sia a parole che nei fatti.
Mi mandi qualche video per whatsapp ( mi scriva per email per avere il numero).

Signora, non vedo niente di strano nei video, però me ne rimandi che gioca con qualcosa per conto suo, in casa, su sua iniziativa, senza stimolarlo voi. Anche le notizie non mi sembrano preoccupanti, salvo troppo tempo video che vi consiglio di ridurre subito, spegnendo la televisione se non la guardate per qualche vostro interesse e non dandogli il telefonino. Vediamo come va in ludoteca. Ci resta anche lei o lo lascia lì? Le consiglio anche di lasciar perdere internet e non leggere cose sull'autismo, cono un'inutile fonte di ansia.

Buongiorno la ringrazio tantissimo x la sua risposta seguirò il suo consiglio a poco a poco eliminerò l uso del telefonino e della tv. Volevo chiuderle faccio bene a portarlo dalla logopedista x stimolare il linguaggio? O aspetto x vedere cosa accade? Da domani lo riporterò alla ludoteca x tutto il mese di luglio sperando che nel frattempo inizi a sbloccarsi ed ad abbandonare tutte queste stereopatie che ha è che mi preoccupano non poco . le ho mandato ieri 3 video su waazaap mi può far sapere qualcosa, nel frattempo la ringrazio nuovamente

Signora, a due anni e tre mesi il bambino è nei limiti della norma come linguaggio. Non occorre fare nessuna logopedia, solo aspettare lo sviluppo naturale, lasciandolo crescere liberamente, possibilmente vedendo anche altre persone. Bene che vada alla ludoteca, lasciandolo libero di fare come vuole col materiale che trova, senza forzarlo a stare con altri, ma aspettando che si muova da sè. Non ho visto stereotipie nè altri comportamenti, è vero però che nei video si vede principalmente il papà, e poco il bimbo a fare cose autonomamente. Per questo le ho chiesto altri video.

Ho visto il video, lungo, in cui il bimbo gioca con il gioco elettronico che con vari pulsanti fa suoni diversi... Ci sta tutto il tempo, continuando a premere i diversi pulsanti... Vicino c'è l'automobile, una pianola, . Direi che mancano giocattoli più adatti a questa età, non elettronici, pupazzi, costruzioni, cubi, cilindri, pezzi di legno, ecc ecc, piattini, padelle, attrezzi finti per battere, avvitare, ecc, o plastilina, farina da impastare, colori da usare, recipienti per fare travasi. dar da bere alle piane, ecc ecc cioè giochi piccoli in cui il bambino possa seguire la sua fantasia o imitare attività degli adulti. Di fronte ai giochi elettronici un bambino è passivo, al massimo preme un pulsante e fa avvenire qualcosa, ma poco più. Mi mandi qualche altro video con giochi simili a quelli che ho detto.

In quello successivo il bimbo si muove per la stanza, tocca un po' il palloncino, Lei gli mette in bocca una patatina e lui ne stacca un pezzo... Ma non sa prenderla in mano da sè ? a parte forse che le patatine non sono un cibo molto adatto per merenda... Lo vedo un bambino passivo. Lo faccia mangiare da sè, e li lasci in giro gichi come le costruzioni, casette, come dicevo, invece che quei giocattoloni solo elettronici o da cavalcare, che aiutano forse i muscoli, ma non la mente. Legga il libro indicato qui nella colonna destra, Montessori 0 3 anni, per avere un'idea degli stimoli adatti a un bambino.
Mi sembra che non ci sia niente che non va nel bambino, ma forse è tenuto troppo passivo e non fa esperienze utili per lo sviluppo, autonome, indipendenti.
Guardate alla ludoteca che giochi hanno, può essere utile. E tenete spenti tv e telefonini, e allontanate giochi elettronici e occupa spazio. Utile solo la biciclettina senza pedali, quando state fuori.
Risentiamoci fra un po' di tempo, non farei altro, per ora.

In questi ulteriori filmati il bambino sembra annoiato, svogliato, è in mezzo a una quantità di giochi ma cerca il tablet o il telefonino, butta le costruzioni, si dedica un po' solo alla pianola elettronica che fa un sacco di suoni pigiando i pulsanti, tasti, ecc.
A un certo punto scherza col papà, lo guarda divertito... E' un momento più attivo e vivace. Ma troppo breve. Bisogna divertirsi per fare bene! Contano poco i baci, bisogna fare qualcosa insieme di divertente.
Ho l'impressione che ci siano troppi giochi, troppo grandi, che in realtà non divertono e lui vaga un po' nel caos senza saper cosa fare. Toglierei di mezzo tutti i giochi elettronici, in cui lui può solo pigiare pulsanti. e anche i giochi grandi. Mi sembra che lo rendano passivo, come la tv e i video, e gli tolgono voglia di fare da sè e esplorare le cose. Ci vogliono giochi per stimolare la mente, per così dire, la voglia di scoprire, la curiosità, non solo per vedere gli effetti elettronici.
Si faccia aiutare in cucina, a fare la pizza, ecc, a innaffiare le piante, a spazzare, provate con le cose pratiche, i travasi di acqua, di farina, usare i pennarelli ecc, travestimenti, maschere. Cercate di divertirvi con lui... Vediamo come procede in ludoteca e togliete tutti i giochi elettronici, tv, tablet, pianola ecc. Lasciandogli gli altri, non nel caos, ma in un angolo, su uno scaffale, in un cesto...
E fuori com'è, al parco giochi? Usa il triciclo, o meglio una biciclettina senza pedali? va sullo scivolo, si arrampica?

Buongiorno dott Benedetti volevo informarla che mio figlio non vuole più andare alla ludoteca da quando ha avuto la febbre;un giorno lo portato e ha iniziato a piangere quando ha visto che io stavo andando via; alche l'ho riportato a casa ; riproverò a settembre noto che nell' ultimo periodo si è più attaccato a me: x quanto riguarda il linguaggio non ci sono progressi è questo mi preoccupa ma ancora di più il fatto che quasi tutto il giorno gioca con le mani picchettando gli indici ; i polsi cerca di intorcigliare le braccia con questi atteggiamenti stereotipati non gioca più con i giocattoli ma corre sempre x casa buttandosi è arrampicandosi sul divano quando corre alcune volte segue la linea del divano e non guarda dove va; con la conseguenza che poi sbatté ;continua a non annuire se gli chiedo qualcosa : mi può dire xké non lo fa? sono sicura che mi capisce ma non mi dà ascolto non so più cosa pensare che devo fare? Nei prossimi giorni lo porteremo al mare vediamo cosa fa; gli ho comprato vari giochi tra cui i colori ; costruzioni; mi fa contenta x un secondo e poi continua a fare quello che fa :x il linguaggio mi dicono di portarlo dalla logopedista xké dicono che non sia normale che non mostra interesse x imparare

Non ha risposto però alle domande che le facevo nella risposta precedente. Senza quelle informazioni posso dire poco.

Mi scrive che impazzisce... se è così posso fare poco. se non mantiene un po di lucidita' le mie risposte rischia di non capirle e non servono a niente, temo.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.