Un aggiornamento applicando "Guardami giocare"

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Gentilissimo Dottor Benedetti,
Sto seguendo la Sua iniziativa del " Guardami giocare" e la bambina dimostra maggiore sicurezza e fantasia nel gioco . Lo sviluppo motorio e del linguaggio è in evoluzione positiva.
Vuole disegnare e scrivere anche qualche letterina, il gioco è molto fantasioso. Fa parlare gli animali, i pelushe ed è buffissima. Li mette a sedere e imita le maestre. " Ora non fare più lo sciocco".
Dopo l'asilo andiamo alla giostra al parco. Ne usciva sempre triste perchè non riusciva ad afferrare un pelushe che se preso il bimbo avrebbe vinto una corsa gratis. Io le dicevo che non era così importante. Sotto sua iniziativa abbiamo simulato una giostra a casa mettendo in fila le sedie in compagnia del babbo. Io ero il giostraio e lei afferrava il pelushe.
Ora sono due giorni che esce dalla giostra felicissima perché prende i pelushe e lo fa quando io mi metto a parlare con qualche mamma. Se la osservo è più titubante. Ho smesso di suggerire giochi lasciandola libera di esplorare da sola. Beh in fondo le prestazioni più difficili sono quelle che i bambini devono dimostrare ai genitori per paura di deluderli. Ho smesso di chiederle di fare questo o quello. Ho capito che la sua spontaneità la fa crescere senza misurare ogni piccola stranezza. E' bellissimo vederla giocare così serena! Lei ci guida e si scopre un mondo!
Finalmente sono riuscita a parlare con le maestre , solo due minuti al telefono. Mi riferiscono che la bambina è brava, molto serena, non si rifiuta di fare niente. Si sa mettere il bavaglio da sola. Sta sempre con i bambini anche se ancora non ci parla tanto. Mi hanno detto " signora si vede che la bambina sta facendo logopedia e psicomotricità". Non ho avuto il coraggio di dire che non sta facendo alcuna terapia. Lo dirò a fine anno....forse mi voglio riserbare questo sassolino nella scarpa. Non voglio mettermi in contrasto con le maestre anche perché mia figlia è affezionata e ci va volentieri.
E' solo più sicura di se stessa ed ha meno paure.. I bambini quando la incontrano la salutano sorridendo e questo mi fa tanto piacere. Sul castello le ho anche sentito dire con un filo di voce ad una bambina " andiamo di qua?".
Nei negozi chiede sempre " quanto costa? e poi "Signore vorrei pagare questo ". Le do i soldi e lo paga. E così dice di essere diventata molto grande.

Io sono molto più serena; dopo una diagnosi di autismo moderato di un anno e mezzo fa, che mi aveva fatto crollare il mondo addosso, questi suoi progressi mi rasserenano tanto.
Grazie Dottore per tutti i Suoi suggerimenti , per il lavoro che sta facendo, per il medico che è.
Speriamo di continuare così!
Le porgo Distinti saluti augurandoLe una buona giornata .

Commenti

Signora, mi sembra che lei stia vedendo la luce dell'uscita dal tunnel. Sono veramente contento per tutti voi. Penso che abbia fatto tesoro dell'esperienza ed imparato a gestire la situazione anche con la scuola, in modo prudente e opportuno. E che abbia scoperto una bambina nuova e un mondo nuovo. È molto confortante anche pensando a molte famiglie che sono nel tunnel, nella bolla dell'autismo, che possono farsi forza e resistere cercando anche loro la via di uscita Speriamo in bene, come dice giustamente, ma godiamoci anche questo momento, dopo tanta fatica.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.