Crea sito

aggiornamento bimbo 3 anni e 3 mesi

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

buongiorno dottore, apro un nuovo articolo per non allungare troppo il vecchio, spero riesca a collegare i miei precedenti consulti così può essere utile tenere traccia di tutta la nostra "storia" che culminava lo scorso dicembre con un colloquio con le maestre e coordinatrice scolastica della scuola materna che nostro figlio ha iniziato a settembre. Dopo poco più di 2 mesi dalla sua frequentazione loro lamentavano numerosi problemi (il bimbo non partecipava alle attività proposte ma preferiva giocare da solo, non disegnava per paura di sporcarsi, non interagiva coi coetanei se non in modo fisico, parlava molto a ripetizione senza rispondere ma a pappagallo, non dava loro la manina aperta e altri atteggiamenti che a loro non convincevano, ma che la pediatra aveva consigliato di attendere almeno fino alla fine dell'anno scolastico visto che lui non avendo fatto il nido, poteva avere difficoltà ad ambientarsi)ed erano fortemente convinte che il bimbo rientrasse nel famoso spettro consigliando eventuali accertamenti. Lei ci consigliò di resistere e così abbiamo fatto, mai fatta visita da neuropsichiatri (a parte i suoi consigli a distanza con anche una telefonata), nessun logopedista, nessuna psicomotricità, niente di niente, solo durante le feste di Natale trascorrere tempo con lui senza fissarci troppo su questa cosa. Come le avevo accennato già a gennaio lui era profondamente cambiato, il linguaggio si arricchiva, la ricerca di una sua autonomia a fare tutto, la voglia di giocare con le giostre (prima ne aveva un po' timore) ma all'asilo ancora non si pronunciava nessuno. Ebbene la settimana scorsa mio marito (è lui che lo va a prendere visto che per quest'anno abbiamo deciso di fargli fare solo mezza giornata visti i problemi di adattamento)è stato fermato dalle due maestre che volevano aggiornare la situazione: attualmente sono molto contente perché da inizio anno partecipa a tutte le attività con gli altri, disegna, si sporca le manine (ha fatto anche il calco della manina con la pasta dash), parla molto bene, con frasi articolate e risponde alle domande correttamente, utilizza il si e il no, ha imparato a riconoscere tutte le lettere e i numeri e si diverte quando vedere i vari caratteri in giro, insomma sembra molto cresciuto, ha anche partecipato con gioia alla gita in biblioteca che hanno fatto. Mio marito ovviamente ha risposto che lui glielo aveva già detto che a noi sembrava solo impacciato dal nuovo contesto, immaturo, che la sua pediatra diceva di attendere ma loro hanno detto che è la loro procedura, che onestamente non condivido perché se ci fossimo addentrati come consigliavano loro in visite specialistiche ora saremmo dentro alla "giostra spettro autistico" fatta di test, valutazioni ecc.. Loro dicono che per certe cose è ancora impacciato, sono certa che fino alla fine dell'anno vivrò con patema questo asilo, sempre sul chi va là… ma di certo vedendo tutti i progressi che in soli 2 mesi ha fatto, non ci sogniamo di certo di fare visite a meno che noi coi nostri occhi non rilevassimo effettivamente qualcosa di strano. Forse non è ancora al pari coi coetanei come linguaggio, ma ci siamo abbastanza vicini, sembra. Ho voluto aggiornarLa così presto perché c'erano effettivamente cose importanti da dire, la aggiornerò ancora successivamente perché credo che sia utile per altre persone che incapperanno in situazioni analoghe, di attendere come lei ci ha consigliato, di fidarsi di quello che vediamo noi genitori e i parenti/amici che lo frequentano da sempre. Vedremo ora, il futuro non si sa, ma voglio avere fiducia di mio figlio. Fidandomi così tanto delle maestre stavo perdendo la bussola con lui, e non mi sarei accorta di quello che ho scoperto dopo che la nebbia spettrale finalmente ha lasciato la nostra casa. Grazie dei suoi preziosi consigli, a presto!

Commenti

Bene, mi sembra un'ottima evoluzione. Fortuna che avete una pediatra attendista, che non si precipita subito a mandare da specialisti...

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.