Crea sito

Bimbo quasi 10 mesi

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Buonasera dott., grazie per la disponibilità e per il prezioso tempo che ci regala. Sono la mamma di un cucciolo di 10 mesi che non ama particolarmente lo coccole, (o meglio non ama essere toccato in viso) che gattona, lalla e batte le manine. In braccio non ha molto contatto oculare con noi invece nel box, nel sediolone, con le persone che ha di fronte si. La contatto perché mi assale un dubbio molto forte.. Il bambino gioca abbastanza solo ma vuole anche spesso esser preso in braccio piu che altro per esplorare, mi sembra triangoli lo sguardo ma non segue ilmio sguardo quando guardiamo altrove, ne segue il dito se indico un oggetto nella stanza, se sposto il dito da un'immagine all'altra su di un libro invece si. Nonindica, ovviamente, non fa ciao ciao con la manina ma se gli dico "dammi il ciuccio" spesso vuol mettermelo in bocca. Stessa cosa col biscottino. Altra cosa che mi ha generato un po di ansia è che nella tabella pediatrica tra i 10-12 mesi c'è la voce "ama il gioco dello specchio" ecco, mio figlio si guarda fugacemente, magari sorride al volo ma è piu attratto dagli oggetti che ci sono intorno ad es. Saponi sul lavandino ecc ecc
Altra cosa, la notte mi riconosce come mamma, di giorno sta bene sia con me che con i nonni anzi, se manco per un paio di ore non mi fa la festa ma mi guarda e gira il viso dall altra parte e mi ignora. poi dopo qualche minuto inizia a interagire con me, a sorridermi ecc ecc
Come potrà immaginare mi sta salendo l'ansia da spettro autistico, ne ho parlato col pediatra e mi ha detto di attendere i 12 mesi. Lei cosa mi consiglia? Grazie infinite

Commenti

Non mi pare che suo figlio abbia niente. Forse è solo disturbato da modi sbagliati degli adulti di stare con lei misurandolo e facendogli test. Le consiglio di non occuparsi dello spettro autistico, lo lasci ai cacciatori di spettri e di fantasmi o di streghe. Non si occupi nemmeno delle tabelle pediatriche di sviluppo. Purtroppo è cascata nella trappola dello spettro autistico e sarà difficile farsi passare l'ansia. Stia con sua figlia per seguirla e conoscerla e non per farle test di continuo, e non badi se indica o fa ciao o risponde alle richieste, sono solo modi per rovinarsi il rapporto con sua figlia e la vita. Se l'immagina se al ristorante ci fosse un assaggiatore che assaggia ogni boccone prima che lei lo mangi o critica come tiene la forchetta il coltello ecc... penso che smetterebbe di mangiare e uscirebbe da quel ristorante... Si immagini un bambino...

La ringrazio tanto dottore ma vederlo imbambolato quando provo a indicargli qualcosa o quando giro la testa per guardare qualcosa e lui rimane li oppure quando (spesso) non si gira se lo chiamo, il giocare tanto da solo.. Non sono tutti "campanelli dall'arme"?

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.