Crea sito

bimba 5 mesi e 20 gg

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Buongiorno Dottore sono mamma di una bimba nata il 9 gennaio 2019 a 36+5 settimane con parto naturale, ha avuto l'ittero ed ha effettuato 24 ore la "culla calda", allatto artificialmente. Iniziato a 5 mesi svezzamento con mais e tapioca che non le piaceva, per poi passare alla crema di riso che gradiva abbastanza e subito dopo passare alla pastina che ama, quindi posso dire che lo svezzamemto non mi ha dato molti problemi, per il resto del giorno beve 210ml di latte. La notte dorme dalle 8 alle 10 ore consecutive senza alcun problema. È una bambina sorridente ma non la vedo molto vivace. Mi preoccupano diverse cose:
1) Quando vede un estraneo delle volte sorride ma altre cade in un profondo pianto;
2) quando la metto sul fasciatoio nonostante abbia quasi 6 mesi si gira di fianco a prendere gli oggetti ma nemmeno eccessivamente, il più delle volte sta buona e si lascia cambiare fino ad infastidirsi
3) quando qualcuno le parla inizialmente tiene il contatto oculare e sorride anche ma poi si gira immediatamente dalla parte opposta o mentre ride si nasconde come se si vergognasse
4) gran parte del tempo è come se si desse con la mano sinistra dei continui schiaffetti alla gamba o alla pancia, mi e difficile inviarle un video per problemi di connessione ci ho provato diverse volte ma mi è impossibile, come se sembrasse un tic;
5) odia stare a pancia in sotto per farlw fare qualche esercizio ed odia essere baciata
Queste cose mi stanno preoccupando moltissimo... Non emette ancora lallazioni e non riesce a stare seduta

Commenti

. La fobia dell'autismo sta anticipando sempre più i tempi, vedo. La bimba in realtà essendo nata prematura di 4 settimane è come avesse 4 mesi e 20 gg e non sembrerebbe avere nulla di strano. Consiglierei alla mamma di smettere di leggere alcunchè sull'autismo, e di godersi la sua bimba, visto che non sembra nemmeno troppo faticosa da accudire.

Dottore le chiedo scusa: cosa intende per "facile da accudire", non esistono bimbi "facili" da accudire, dietro a buone abitudini ci sono infinite notti in bianco a cercare di dare una routine a questi bimbi, dietro queste parole non c'é desiderio di scoprire ciò che mi preoccupa, sono una ragazza di 20 anni, mamma di questa meravigliosa creatura, che ha infiniti incubi perché nella mia vita dietro a una cosa bella si nasconde sempre qualcosa che possa stravolgermi. E se non chiediamo a Voi dottori come faremmo?! Che sia una cosa seria o che sia una cosa banale, che sia una domanda fatta una volta che cento.

Mi dispiace che la situazione non sia così 'facile' come dicevo. Il primo anno può essere veramente faticoso. Specialmente a vent'anni.... Spero che ci sia qualcuno che l'aiuta.

Si certo, menomale spesso ho un aiuto, soprattutto le prime settimane. Pero mi trovo in concomitanza a pareri diversi: c'é chi dice che lei ha 5 mesi e mezzo al di là del fatto che sia nata prima e chi invece come lei che dice che col fatto che sia nata prima ha 4 mesi e mezzo

Non ha importanza. Non badi a tabelle di crescita o tappe ecc., servono solo a mettere ansia. Guardi che conta molto come i bimbi sono accuditi. Quando è sveglia se la tenga accanto, in braccio o in una fascia portandosela addosso o nel carrettino. Quando la cambia ci giochi e ci scherzi. Fra un po' cominci a metterla per terra su un materassino o un asciugamano su un tappeto, sdraiata sia prona che supina, libera di muoversi e di prendere giochi accanto a lei, standoci vicina ma lasciandola fare. I bimbi imparano facendo esperienza, quanto più liberamente possibile. Cerchi di divertirsi osservandola e giocando con lei, seguendo le sue iniziative. Spero che con lei ci siano altre persone che possano aiutarla e stare con la bimba. Se vuole legga il libro indicato nella colonna a destra, sui bambini fino a 3 anni.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.