Crea sito

11 mesi non troppa lallazione e confusione in famiglia.

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Salve dottore, ho un bimbo di 11 mesi, lui è molto socievole, attento, curioso.. sta iniziando a camminare in autonomia (fa già qualche passetto), capisce quello che gli chiediamo, ci porta gli oggetti, fa ciao ciao con la manina, applaude.. il mio unico cruccio è la lallazione, lui ha iniziato a lallare verso gli 8 mesi x poi fermarsi e riprendere adesso verso gli 11 ma non in maniera continuativa e ripetendo solo alcune sillabe.. secondo lei devo preoccuparmi per quest’insorgenza tardiva della lallazione?

E poi le chiedo anche un suo parere riguardo a una cosa che mi tormenta, nella mia famiglia mia madre continua a confondere i ruoli e a chiamare se stessa di fronte al bambino mamma anziché nonna.. secondo lei questo può aver creato confusione nel bimbo?

La ringrazio.

QUESTIONARIO SULLO SVILUPPO PSICOMOTORIO SIMBOLICO-LINGUISTICO E RELAZIONALE

composizione familiare: mamma, papà e bimbo.. rispettivamente 29, 35 anni e 11 mesi

età del bambino: 11 mesi nato il 31/07/2019

problemi in gravidanza: nessun problema

NASCITA
a che settimana 39+5
Parto: naturale, Senza alcuna difficoltà
alla nascita : 3.058 kg, 50 cm di lunghezza e 35 cm di circonferenza cranica
Curve di accrescimento sempre in linea con il periodo
indice di Apgar: 1’ 9 / 5' 10 durata del ricovero in ospedale 3 giorni

PRIMI MESI
allattamento: materno fino al 4 mese esclusivo e poi artificiale, dal 6 mese solo artificiale. a orario. difficoltà: dal 4 mese non avevo più abbastanza latte e quindi ho dovuto dare l’aggiunta
inizio pappine, minestrine dal 6 mese, lo svezzamento è sempre andato bene, è un bimbo che mangia di tutto.
ritmo sonno veglia nei primi mesi: si svegliava il primo mese ogni 3 ore di notte, poi ha preso un buon ritmo in cui di notte non si svegliava finché non ha iniziato a mettere i denti.. ma tutto si risolve con il ciuccio.
persone che lo accudivano io con l’aiuto saltuario di mia madre
eventuale ritorno al lavoro della mamma: Causa Covid non ho ancora ripreso a lavorare. reazioni del bimbo?

EPOCA SUCCESSIVA
alimentazione: mangia di tutto anche a pezzi e sa masticare bene sonno: dorme mezz’oretta al mattino e 2/3 ore al pomeriggio, la sera si addormenta tra le 9/9.30 per poi svegliarsi verso le 6, si addormenta nel lettone, lo spostiamo dopo 10 minuti e fa tutta la notte nel lettino
abitudini (Ciuccio solo x addormentarsi ) ..... tempo video: finché lui è sveglio noi non accendiamo la tv, e non usa ne tablet ne cellulare

- SVILUPPO PSICO-MOTORIO:
dove veniva tenuto preferenzialmente dopo i primi mesi, da sveglio: in braccio,sul passeggino, sul tappeto, libero di muoversi
seduto da solo a che età 7 mesi
primi spostamenti a che età e come: saltellava sul culetto dagli 8 mesi per poi iniziare a gattonare a 9 mesi, non ha usato il girello
primi passi da solo qualche passetto adesso a 11 mesi
capacità motorie attuali: si arrampica sui mobili, inizia a mollare la mano e fa passetti da solo
controllo sfinterico (pipì e popò nel vasino/wc) a che età.....

- SVILUPPO RELAZIONALE
RELAZIONE e COMUNICAZIONE nel primo anno di vita
primi sorrisi : a 1 mese faceva già dei gran sorrisoni
curiosità verso oggetti e persone, attenzione,seguire con lo sguardo: è curioso e attento verso oggetti e persone, dopo un attimo di timidezza iniziale sta volentieri con tutti
Modi di comunicare e richiamare l'attenzione: piange
Successivamente:
facilità a capirlo e interagire:...
facilità al pianto e facilità a consolarlo, coccolarlo: si riesce a tranquillizzare abbastanza facilmente
reazione di fronte a persone e ambienti nuovi: 5 minuti di timidezza e poi sta volentieri con tutti
modalità di accudimento: abbastanza tranquillo da parte mia, un po’ ansioso da parte dei miei genitori

FIGURE PRINCIPALI cui è attaccato............ i bambino è abituato a vedere altri adulti, parenti, amici? È molto attaccato ai nonni sia materni che paterni

REAZIONI AL DISTACCO dai genitori: non dimostra alcun problema, probabilmente perché lo lasciamo con i nonni e lui sta molto bene

INTERESSE E CURIOSITÀ VERSO LE PERSONE: è curioso nei limiti della sua età.. con i bimbi cerca di interagire facendo versetti e toccandoli, con gli adulti anche ci interagisce ma nei limiti.

CONDIVISIONE cerca sempre di coinvolgere le altre persone e vuole sempre farsi battere le mani.

- SVILUPPO SIMBOLICO - LINGUISTICO
LINGUAGGIO (età di inizio dei vari punti indicati):
lallazione, gorgheggi: versetti verso i 3/4 mesi e lallazione verso gli 8 per poi interrompersi e ricominciare a 11 mesi
prime parole ......
due parole insieme ...
uso del no e del sì ....
frase minima (verbo e sostantivo )....
capacità di dialogo: a parole ... senza parole...
INTERESSE E CURIOSITÀ PER GLI OGGETTI
USO DEI GIOCHI e degli oggetti ( gioco funzionale ....imitativo .....rappresentativo ), descrivete come usa giochi e oggetti.
Gioca con gli oggetti, li manipola, li osserva li mette in bocca e nell’utilizzarli cerca di imitare ciò che facciamo noi.
DISEGNO SPONTANEO
scarabocchio , linee, cerchi... omino-testone ... figure, casetta, ecc ...

ATTENZIONE nelle varie attività e interessi: breve ... lunga .... ...

COMPRENSIONE DELLE COSE E DELLE RICHIESTE quando gli chiediamo di portarci un libro per leggere lui va nella sua libreria e ci porta il libro che desidera, così come se si tratta di un gioco o altro,

COMUNICAZIONE DEI SUOI BISOGNI E DESIDERI ....

UMORE

- COMPORTAMENTO
(tranquillo, iperattivo, capriccioso)
adesione a regole, orari, limiti, ....
obbedienza agli adulti .....
reazione a divieti, frustrazioni piange ma neanche in maniera troppo eccessiva.. passa oltre abbastanza in fretta.
capricci, bizze ...
paure, fissazioni....

- SCOLARIZZAZIONE
asilo nido ………. A che età ……………. Reazioni eventuali ………….
Scuola materna …………….. eventuali difficoltà di inserimento, ambientamento............
Successive scuole ....... apprendimento ........ comportamento .........

RAPPORTI SOCIALI, occasioni di incontri con altri, parenti, amicizie, ambiente extrafamiliare ........ ...

- SITUAZIONE AMBIENTALE E FAMILIARE
altri conviventi (nonni, parenti, ecc) ………… inserimento sociale della famiglia (emigrati, trasferiti, ecc).... contatti sociali...
Organizzazione familiare per l'accudimento (orari dei genitori, nonni, baby sitter, ecc: descrivete come siete organizzati, la giornata tipo del bambino e della famiglia).......
modalità educative (permissive, ferme, severe, variabili, orari di sonno, dove dorme, chi 'comanda': adulti o bimbo? ecc .....).........,
tempo video (cioè passato alla televisione, video-giochi, telefonino ecc)

- EVENTI PARTICOLARI,
cambiamenti, trasferimenti, nascite, lutti, malattie di familiari, difficoltà, ecc....
Visite mediche, ospedale, altro......
Eventuali esami fatti e referti (Udito, vista, eeg, rmn,...)
Altre osservazioni ……….
..................

Mi sembra che anche qui ci sia un certo livello di ansia. Per caso legge anche Lei informazioni sull'autismo eccetera? Rischia di rovinarsi la vita e rovinare il rapporto fra sè e suo figlio.
Lasci perdere la lallazione e lasci passare ancora un anno e più per badare al linguaggio. Invece badi alla comunicazione di sguardi di segnali di gesti, che c'è già e che è la base di fondo su cui si innesta tutto il resto. Importante è capirsi e rispondersi, non come questo avviene.
Le consiglio di leggersi il libro indicato nella colonna a destra, sui bambini fino a tre anni.
Quanto a sua madre Le domandi perchè vuole portarle via il posto e la preghi di non farlo. E Lei non se lo faccia portar via. Di mamma ce n'è una sola, come si dice.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.