spettro autistico grave o diagnosi errata?

CONSULTI PER BAMBINI ADOLESCENTI E FAMIGLIE

Buongiorno, scrivo per mia figlia vorrei un parere su quanto sta accadendo nella nostra vita . Sono mamma di una bambina bellissima che ha compiuto tre anni il 5 di Maggio. Non ho mai avuto nessun problema in gravidanza ma la piccola è nata un mese prima con taglio Cesario . Abbiamo eseguito delle visite NP per circa un anno e sempre con esito positivo .Crescita perfetta nessun tipo di problema riscontrato . Qualche mese fa porto La piccola dalla pediatra per un. Controllo di routine mi fa notare che secondo lei lo sguardo non è presente e che non ascolta le nostre conversazioni e ci consiglia una visita specialistica per sospetto spettro autistico, perché a suo dire non essendo stata a contatto con altri bambini senza averla mandata al nido e visionando il suo sguardo sarebbe stata la strada migliore per toglierci ogni dubbio. Ci siamo subito informati sul da farsi . Dopo tre visite di una durata di 40 minuti circa distanziate da due sett è stato diagnosticato che mia figlia ha una forma grave dello spettro autistico segnalando dei peggioramenti evolutivi. Sono confusa non perché non accetti questa situazione ma perchè non vedo nulla di anomalo che mi faccia pensare che questa diagnosi sia giusta. Non è una bambina che si isola cerca mamma e papà per giocare , canta , balla, disegna , colora , ripete le parole che diciamo e ora inizia a formulare frasi quasi completa anche se svolte non si capisce bene cosa dice e la capisco comunque.È innamorata dei puzzle li inizia e li finisce anche se qui a volte chiede un piccolo aiuto , giochiamo insieme con il dido con le formine . Conosce tutti gli animali ed imita il verso . Sente una canzone per la prima volta e la memorizza subito . A volte se la sgrido non mi ascolta o meglio fa finta perché a un mio no si blocca subito ma non mi guarda facendo finta di nulla . Ha sempre dormito tutta notte e quando si sveglia la maggior parte delle volte lo fa canticchiando e poi mi chiama mammina !!’!! Gioca e cerca altri bambini . Vorrei un consiglio su come io e mio marito possiamo affrontare questa situazione che non comprendiamo .grazie mille attendo con ansia .

Commenti

Penserei a tutta prima che abbiate ragione voi e che la diagnosi sia errata: oggi molti medici e operatori dell'infanzia sono travolti dallo spettro autistico, che si aggira per il mondo peggio che un'invasione di marziani...
Comunque integratemi le notizie con il questionario nella colonna qui a sinistra e mandatemi qualche video della bimba come da istruzioni sempre qui a sinistra

Le scrivo ancora per chiedere il suo aiuto , come detto nella mail precedente sono molto sconcertata perché non riesco a trovare sintomi che possano farmi pensare a una diagnosi del genere . Stiamo affrontando un periodo molto difficile inoltre non troviamo persone qualificate che vogliano riprendere in considerazione la diagnosi fatta. Siamo stati costretti a chiedere l’insegnante di sostegno e la commissione non ha segnato nemmeno di uno sguardo nostra figlia , confermando inoltre lo stato di handicap grave. Le invio in allegato il questionario come richiesto e le chiedo un consulto anche a pagamento iniziale , ma se dovesse essere necessario siamo pronti a partire per Firenze da X per portarle la bambina . Le invio inoltre come richiesto alcuno video della piccola. Attendo sue , cordiali saluti

QUESTIONARIO SULLO SVILUPPO PSICOMOTORIO SIMBOLICO-LINGUISTICO E RELAZIONALE
composizione familiare Papà anni 40 Mamma 39; età dei componenti .....; altre notizie ( bilinguismo, immigrazione, ecc.)
età del bambino/a ad oggi sono 38 mesi.

problemi in gravidanza. Nessuna problematica riscontrata in gravidanza..............
NASCITA
a che settimana 37+1
Parto ( naturale, cesareo - eventuali motivi-, difficoltà) Cesario per mancanza di liquido amniotico e bambina podalica.lunghezza 45 ; cc 33 cm
alla nascita : peso, altezza, circonferenza cranica ...gr 2.350
(eventuali curve di accrescimento epoche successive)……...
indice di Apgar: 9/10…………….. durata del ricovero in ospedale……..7gg

PRIMI MESI
allattamento: materno ……. artificiale con latte mellin………
a richiesta... difficoltà nessuna...
inizio pappine, minestrine, dal 5 mese.
svezzamento (DISTACCO DAL SENO, o dal biberon, se allattamento artificiale), età 26 mesi……… facile ...si difficile ....
eventuali difficoltà....
ritmo sonno veglia nei primi mesi, orari, difficoltà...nessuna problematica di sonno ha sempre dormito .
persone che lo accudivano...mamma papà e dopo il rientro al lavoro nonna e nonno materno.
eventuale ritorno al lavoro della mamma: a quanti mesi?...6 mese. reazioni del bimbo?tranquilla.
EPOCA SUCCESSIVA
alimentazione..., buono sonno buono...., orari e modalità (dove dorme, come si addormenta, ecc) si addormenta sempre alla stessa ora 22:00 massimo 22:30 e dorme tutta notte con risveglio 7:30 8:00
abitudini ( ciuccio, biberon, orsacchiotto, copertina, ecc) .ora solo il ciuccio di notte con un orsacchiotto attaccato . tempo video: televisione, telefonini, tablet...
Solo tablet mezz ora al giorno e ora tv dalle due alle 3 ore.gg.
- SVILUPPO PSICO-MOTORIO:
dove veniva tenuto preferenzialmente dopo i primi mesi, da sveglio: in braccio, nel box, nel dondolo e successivamente , sul tappeto, libera di muoversi .
seduto da solo a che età .all’inizio dello svezzamento 5 mese.
primi spostamenti a che età e come: rotolando, strisciando.
primi passi da sola intorno a 13 mesi. Non ha mai gattonato . Ma seduta strisciando o rotolando.
capacità motorie attuali equilibrio ,resistenza , forza e mobilità articolare sono tutte presenti.
controllo sfinterico assente sia pipì che popo. che età.....

- SVILUPPO RELAZIONALE
RELAZIONE e COMUNICAZIONE nel primo anno di vita
primi sorrisi Al 3 mese di vita primi sorrisi.
curiosità verso oggetti e persone, attenzione,seguire con lo sguardodal 6 mese di vita seguiva con lo sguardo persone e oggetti.
Modi di comunicare e richiamare l'attenzione. Ora chiama mamma e papà ha sempre indicato con una o due mani qualcosa che voleva .
Successivamente:
facilità a capirlo e interagire...sì per noi sempre stato facile capirla.
facilità al pianto e facilità a consolarlo, coccolarlo, ecc ...sì molto facile il suo pianto di capriccio dura qualche secondo .
reazione di fronte a persone e ambienti nuovi . Nessuna difficoltà si ambienta immediatamente.

modalità di accudimento: ansioso, apprensivo, preoccupato, tranquillo, sicuro ...Sicuro a volte apprensivo.

FIGURE PRINCIPALI cui è attaccato......Mamma Papà nonna nonno e vicini di casa che chiama zii. i bambino è abituato a vedere altri adulti, parenti, amici?.non spesso ma nessuna difficoltà a stare insieme a figli di amici.
REAZIONI AL DISTACCO dai genitoriun pianto che dura qualche minuto.................
INTERESSE E CURIOSITÀ VERSO LE PERSONE .... adulti solo alle persone che conosce. bambini.....tutti anche quelli mai visti prima li abbraccia li prende per mano e gli dice dai giochiamo insieme . E gli dice ciao mi chiamo Ginevra e tu ! Dai vieni giochiamo insieme.

CONDIVISIONE cerca di condividere interessi, attività, stati d'animo cercando l'attenzione delle altre persone, magari per farsi battere le mani, o dire bravo, ecc? Attivamente....sì quando fa i puzzle e lo finisce cerca il nostro applauso .

- EVENTI PARTICOLARI,
cambiamenti, trasferimenti, nascite, lutti, malattie di familiari, difficoltà, ecc.... nessuna
Visite mediche, ospedale, altro......visite NPi dalla nascita per circa un anno . Nessun riscontro negativo
Eventuali esami fatti e referti (Udito, vista, eeg, rmn,...)elettroencefalogramma per controllo esito normale.
Altre osservazioni ………. Abbiamo portato la piccola per un semplice controllo di crescita dalla pediatra e ha notato che la piccola non la seguiva con lo Sguardo .
Successivamente la abbiamo portata per un controllo neuropsichiatrico le sono state fatte 3 visite con test Ados 2 con diagnosi rilasciata il 3 luglio 2019 con Autismo infantile (ICD 10,F 84.0) ritardo dello sviluppo psicomotorio ( ICD10,F88) la patologia è da intendersi PROGRESSIVA. La commissione ha accertato persona con handicap grave.
..................

Nei filmati si vede una bimbetta, forse piccolina per 3 anni, che balla con il papà, guardandosi allo specchio, con movimenti vari (giusti), piegamenti, ecc e va a un certo punto dalla mamma, gioiosa, dicendo qualcosa… In altri gioca con la palla, da sola o con altri bambini, senza alcuna anormalità.
L’impressione è di normalità, attenta, in contatto, comunicativa, dice qualche parola, non fa niente di strano…

Nel questionario sembra sia saltata la parte relativa allo sviluppo del linguaggio e al comportamento, magari completatelo, per favore.

Comunque mi sembra un grossolano errore di valutazione cui a cascata seguono provvedimenti burocratici sbagliati e dannosi.
Vi direi di fermare tutto. La bimba a me sembra, da quanto ho visto e dalle notizie, pur da completare, assolutamente nella norma. Se conoscete qualche avvocato, chiedete i danni! Mi sembra veramente malasanità! Se volete sono disposto a certificarvelo, ma ci vuole una visita diretta.

_________________________

AVVISO IMPORTANTE: i consulti on/line hanno solo valore di consigli e non intendono sostituire in alcun modo la visita medica o psicologica diretta.